Chiara Paolini

CHIARA PAOLINI

Motivazione premio: per la coraggiosa opera di sensibilizzazione sociale e di materna testimonianza personale condivisa con migliaia di persone al fine di scongiurare la condanna a morte del piccolo Charlie Gard e, in generale, di promuovere il pieno rispetto della dignità dell’essere umano affetto da malattia e disabilità

La sig.ra Chiara ha scritto una lettera appello alla Corte Europea dei Diritti Umani in quanto madre di un bimbo con la stessa malattia di Charli Gard chiedendo appunto di lasciare vivo il piccolo bimbo inglese.

Speaker Details