Prof. Dott. Massimo Gandolfini

PREMIO “ATTIVISMO CIVICO – FAMIGLIA”

(Roma, 1951). Neurochirurgo e psichiatra, dirige il Dipartimento di neuroscienze e chirurgia testa-collo della Poliambulanza di Brescia.

Nel 1977 consegue la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano con il massimo dei voti e lode. Nel 1981 si specializza in Neurochirurgia, sempre a Milano, e nel 1991 in Psichiatria, presso l’Università Statale di Brescia. Nel 1990 vince il Concorso Nazionale di Idoneità a Primario in Neurochirurgia. Dal 1997 dirige il Dipartimento di Neurochirurgia-Neurologia di un ospedale bresciano.

Consultore della Congregazione vaticana delle cause dei santi, ha esaminato scientificamente i miracoli che hanno portato sugli altari Madre Teresa di Calcutta, Giovanni Paolo II, Elisabetta della Trinità e Charles de Foucauld. Ha organizzato due Family day. Con la moglie Silvia Ceriani, medico come lui, ha adottato sette figli.

Nell’ambito del dibattito in corso sul tema “teoria di gender” è uno dei massimi esperti in ordine agli aspetti biologici e neurobiologici della strutturazione dell’identità sessuata femmina/maschio e della costruzione dell’identità di sé del bambino, durante il tempo dell’età evolutiva, sottolineando l’importanza del confronto strutturante con mamma e papà.

Presidente e portavoce  Comitato Difendiamo i Nostri Figli

Speaker Details